bevanda a base di acqua

Come fronteggiare il caldo soffocante di questi giorni?

Caldo, caldo, caldo… soffocante caldo che sembra non volerci dar tregua. Le giornate afose, soprattutto in città, sono faticosissime da affrontare. E allora, che si fa? Prima di tutto, beviamo! Acqua, a volontà, che idrata e aiuta il nostro organismo a ritrovare energia e benessere. Ma anche alcune bibite fai da te, come quella che ci suggerisce SodaStream, nella persona di Petra Schrott, che in collaborazione con l’health coach Valentina Dolci, ha messo a punto una ricetta per un’acqua detox ideale da sorseggiare durante le giornate più afose.

Acqua benessere fai da te

L'”acqua di benessere” è a base di sciroppo di sambuco: i fiori di questa pianta sono ricchi di bioflavonoidi e antiossidanti, a cui si unisce un’azione diuretica e protettiva sui capillari. Questa bevanda inoltre è utile per stimolare il metabolismo ed è un anti-fame naturale.

Tra gli altri ingredienti figurano:

 

  • Il limone: depurativo, antiossidante e diuretico. Nonostante sia a ph acido, non dà disturbi di ipersecrezione gastrica, anzi, riequilibrando il ph li previene.
  • La curcuma: si può usare sia fresca che in polvere. Il suo colore giallo intenso è dovuto ai curcuminoidi, pigmenti dalle proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, digestive, anticancerogene, antivirali e antiage.
  • Il pepe nero, dall’azione antinfiammatoria.
  • Lo zenzero, il quale oltre ai benefici antiossidanti, depura dalle scorie, stimola il metabolismo e grazie alla sua azione termogenica smorza il senso di fame.

 

Preparazione

 

Ingredienti:

  • 100 ml di acqua calda
  • 60 ml di sciroppo di sambuco
  • 1 cm di zenzero fresco grattuggiato
  • 1 succo di limone
  • 1 striscia di scorza di limone biologico
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 1 punta di cucchiaino di curcuma in polvere

 

Nota: la scorza di limone può essere utilizzata solo se il limone è biologico, poiché la buccia contiene oli essenziali e oligoelementi che però si perdono nel momento in cui la buccia è ricoperta dagli elementi chimici dei pesticidi. Perciò, prima di utilizzare la buccia, è importante assicurarsi del fatto che il limone provenga da coltivazione biologica o da frutteti conosciuti che non trattano i prodotti.

Procedimento:

 

Versare tutti gli ingredienti ad eccezione dello sciroppo in una tazza di acqua calda a circa 80 gradi, quando inizia a fare delle piccolissime bollicine. Lasciare in infusione per un minimo di 30 minuti; filtrare l’infuso con un colino strizzando bene gli ingredienti con l’aiuto del dorso di un cucchiaino. Versare l’infuso filtrato in una bottiglia con acqua, aggiungere lo sciroppo e mescolare. Conservare in frigorifero e consumare durante la giornata a temperatura ambiente.

Per approfondimenti: sodastream.it

Commenta con Facebook

Commenti

In this article