180

Sono trascorsi già 20 anni da quando Nerio Alessandri, Presidente di Technogym, sentì l’esigenza di dar vita a un’organizzazione di alta qualità in grado di far fronte alle crescenti istanze provenienti dal settore fitness e wellness ancora privo di un punto di riferimento lobbistico-tecnico-organizzativo.

La sua brillante intuizione trovò terreno fertile grazie al sostegno e alla collaborazione di un piccolo nucleo di illuminati e determinati imprenditori, tra i quali Giampaolo Duregon (attuale Presidente dell’Associazione), il quale nel 2004 estese l’azione dell’Ente a tutto il mondo dei Centri Sportivi Italiani, suggerendo di trasformare la denominazione da ANIF in ANIF – Eurowellness, Associazione Nazionale Impianti per lo Sport e per il Fitness.

Nerio Alessandri

Lo scorso 21 ottobre, presso il prestigioso complesso industriale Technogym Village di Cesena, oltre 150 tra proprietari e gestori di centri sportivi si sono riuniti per festeggiare il ventennale della costituzione di questa importante Associazione di Categoria, che nel corso del tempo ha dimostrato di saper centrare traguardi significativi sul piano normativo, lavoristico, salutistico e gestionale.

L’ultimo grande obiettivo in ordine temporale è la proposta della LEGGE SULLO SPORT DILETTANTISTICO depositata presso la Commissione Cultura della Camera con la firma dell’On. DANIELA SBROLLINI. Si prevede che la riforma possa fare da volano all’economia, in quanto l’introduzione di una Società Sportiva Dilettantistica Ordinaria fornirà all’impresa lo strumento per ricavare utili quale giusto compenso all’importante azione che essa svolge sul piano dello sviluppo dell’economia e dei livelli occupazionali.

Ventennale ANIF-Eurowellness. Il saluto del Presidente Giampaolo Duregon

Altre informazioni su: www.anifeurowellness.it/

Commenta con Facebook

Commenti