Le speciali piattaforme galleggianti aquabase® regalano un’esperienza di movimento nuova sfruttando la naturale fluidità dell’acqua

Guardate queste immagini: fanno veramente colpo! Fra le innumerevoli novità proposte mensilmente dal settore del fitness, le tavole galleggianti aquabase® prodotte dall’inglese Aquaphysical, per allenarsi e tenersi in forma a filo d’acqua, sono le più spettacolari che ci sia capitato di vedere.

aquabase® – il materassino galleggiante per gli allenamenti acquatici

Queste speciali piattaforme che affiorano sulla superficie dell’acqua regalano un’esperienza di movimento nuova sfruttando la naturale fluidità dell’elemento acquatico.
La difficoltà e il divertimento consistono nel rimanere in equilibrio durante le lezioni, che prevedono un mix di movimenti yoga ed esercizi ad alta intensità. Tutti i muscoli del corpo vengono sollecitati e la mente è costantemente impegnata per cercare di vincere la sfida con l’acqua. La concentrazione deve essere alta e costante, e la soddisfazione che si prova nel riuscire a rimanere asciutti è massima.
I materassini hanno la superficie ruvida per favorire la stabilità e sono grandi abbastanza per consentire di svolgere gli esercizi sia in piedi sia da seduti o sdraiati.
Durante le sessioni di allenamento le tavole galleggianti si riempiono d’acqua per assicurare una maggiore aderenza, mentre si svuotano e alleggeriscono per essere trasportate o riposte quando non si usano.

Aquaphysical 1Il programma floatfit® HIIT

L’azienda Aquaphysical ha sviluppato il programma floatfit® HIIT, una sessione di interval training di 30 minuti che permette di sfruttare a pieno le caratteristiche del materassino galleggiante acquabase®. La lezione, che comprende affondi, salti, squat, flessioni, è aperta a persone di ogni età e livello di fitness, e assicura divertimento e coinvolgimento, e si può svolgere in piscina al chiuso ma anche all’aperto, nei laghi. L’unico requisito necessario è saper nuotare, per svolgere l’attività nella massima tranquillità e sicurezza.
Allenarsi sulle tavole aquabase® significa rafforzare i muscoli e accorgersi anche se ci sono eventuali debolezze muscolari pregresse. Con il movimento continuo della superficie d’acqua, le coppie di muscoli vengono sollecitate ed eventuali sbilanciamenti sono immediatamente rintracciati. Rimanere in posizione verticale diventa fondamentale e avere la meglio sull’imprevedibilità dell’acqua è una prova personale appassionante.

Leila Francis Coleman, fondatrice della nuova specialità e fitness trainer, ha dichiarato:

Abbiamo lavorato molto sul concept con personal trainer e fisioterapisti per assicurare che stiamo utilizzando l’imprevedibilità dell’acqua in un modo sicuro ed efficace

Arriverà anche in Italia questa originale disciplina fitness acquatica? Noi nel frattempo ci esercitiamo con le care, “vecchie”, e scivolosissime, tavole da surf.

Per approfondimentiwww.aquaphysical.com

Commenta con Facebook

Commenti