161

Oggi vi parliamo di un progetto lodevole che riguarda i giovanissimi, i bambini dai 5 ai 13 anni, e lo sport, che dovrebbe essere un diritto di tutti e una sana abitudine da cominciare e portare avanti durante gli anni della crescita.

Il progetto, al suo secondo anno di vita, è promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Salute e dal CONI, e si chiama “CONI RAGAZZI“. Il suo obiettivo è quello di promuovere e facilitare l’attività fisica di tutti i bambini, offrendo un aiuto concreto alle famiglie disagiate che non hanno la disponibilità economica adeguata per poter sostenere i costi della pratica sportiva extrascolastica.

Il video di CONI RAGAZZI

Come si articola il progetto?

  • 2 ore a settimana di sport gratuito per tutti i bambini che provengono da zone di criticità sociale ed economica, per la durata di 19 settimane
  • attività sportive diversificate per fasce d’età: dai 5 agli 8 anni (attività motoria di base), dai 9 ai 13 anni (attività polivalente, pre-sportiva e attività sportiva)
  • copertura assicurativa
  • presenza del tecnico sportivo e dell’operatore di sostegno in caso di disabilità
  • attività di comunicazione capillare per informare sui corretti stili di vita e sulle buone abitudini alimentari per contrastare sedentarietà e obesità
  • diffusione dei valori educativi dello sport

coni ragazzi

Come si può aderire?

Le famiglie dei ragazzi possono presentare la domanda di adesione sulla piattaforma on line fino al 20 Gennaio 2017. Qui trovate tutti i dettagli e le spiegazioni per la compilazione della domanda.

Lo scorso anno oltre 18.000 bambini hanno potuto praticare sport extrascolastico gratuitamente, accedendo a più di 50 diverse attività!

 

Commenta con Facebook

Commenti