55

Libertà, divertimento e consapevolezza rappresentano le frontiere di un nuovo corpo e di una nuova mente

Tra le mode e le informazioni in continua evoluzione lanciate da media e società, il mondo del fitness non perde di certo tempo. In questi ultimi anni grandi musical sono ritornati alla ribalta, in alcuni casi anche rinfrescati negli stili, negli abiti e nelle musiche, causando forti emozioni in persone di varia generazione. Il tutto accresciuto da show televisivi che hanno fatto sentire migliaia di ragazzi protagonisti di questi nuovi eventi.
Tutto ciò ha contribuito a portare novità in ogni campo, influenzando così anche il mondo del fitness che, in definitiva, tanto lontano da quello del ballo non è. Musica e divertimento, pilastri per chi balla,diventano sempre più importanti anche per chi ama rimanere in forma.
Strutturalmente, le lezioni non cambiano rispetto a quelle di fitness tradizionale: per esempio una lezione tipo potrebbe essere di Step Dance. La parte iniziale è basata sul riscaldamento di tipo cardiovascolare, essenziale per la buona riuscita di un allenamento, guidato dall’istruttore che utilizza una base musicale. In seguito la musica acquista maggiore importanza, la ritmica prende il sopravvento e dà grinta, aumentando anche il coinvolgimento da parte dell’istruttore che propone coreografie sempre diverse sulla base dello step. Infine vengono il defaticamento e lo stretching.

I benefici dell’evoluzione
Tutto prende corpo diventando vitalità allo stato puro, ma anche modo di esprimersi e di motivarsi. Viene dato più spazio allo spirito e alla mente, punti molto importanti per ricostruire il proprio equilibrio. Sono diversi gli elementi che fanno riscoprire positivamente questo genere di attività:
• La consapevolezza fisica: è un elemento portante della danza. Avere consapevolezza del proprio corpo significa imparare a conoscerlo, a conoscersi, anche in relazione con gli altri e di conseguenza saperlo utilizzare.
• Armonia tra corpo, mente e libertà di agire: si arricchisce il bagaglio di movimenti che prendono una dinamica più ampia, entrando in sintonia con la musica, che li rende fluidi e armonizzati insieme alla mente che è coinvolta nella memorizzazione di tempi e sequenze.
• Sul piano fisico, da queste lezioni si ha una percezione di libertà: il corpo si sente libero di muoversi; è la via dell’espressione. Ma prima di questo è l’anima che viene coinvolta. La ritmica musicale e le emozioni che ne conseguono sono principali elementi di beneficio di una mente e di uno spirito che vengono nutriti; dando un equilibrio ai processi vitali, influenzando direttamente la mente che viene stimolata ad aprirsi a nuovi orizzonti e a non porsi limiti.

Così cambia la mentalità delle persone, ampliandosi, non si ricercano, come intento, solo fatica e sudore per perdere peso o stare bene, ma si viene sensibilizzati all’ascolto e al sapere esternare quanto si percepisce interpretandolo.
Si riempiono le sale di donne e uomini che coinvolti dalla carica della musica e dell’insegnante migliorano ogni giorno se stessi, sorridendo nello sforzo e più stimolati ad avere frequenza continua, imparando allo stesso tempo un distacco dalla mente e dai mille pensieri che li coinvolgono. Il risultato è una maggior completezza dell’attività e un beneficio al 100% .

Musica
Vorrei inoltre aprire una parentesi sul rapporto musica–uomo. Partiamo dalla concezione che la musica è vibrazione, come ogni suono e non che ci circonda. Se ascoltiamo attentamente scopriamo che le note musicali ci portano a percepire particolari emozioni, con la conseguenza che fantasia e creatività si esternano liberamente, dando benefici interiori molto forti.
Le stesse vibrazioni vanno a toccare punti energetici del corpo che ci liberano da condizionamenti negativi. Non dimentichiamo che fin dai tempi più remoti gli antichi utilizzavano questo metodo per curarsi.

Possibili corsi
Qui di seguito vi propongo alcuni corsi da provare:
Aerobic Choreography: concetti e tecniche della didattica dell’aerobica vengono unite alla coreografia. Elemento portante è la musica.
Step Dance: sistemi d’insegnamento più “danzati” vengono uniti alle sequenze coreografiche in chiave fitness dance. House, Latino, Jazz, Dance… La contaminazione del fitness reso più espressivo e motivante.
Step Choreography: creatività e didattica applicata nello step. Coreografie diverse e motivanti su concetti e tecniche alla didattica con lo step. La creatività e il trasporto alla base di tutto.
Total dance style: lezione divertente che combina vari stili di ballo in un’unica seduta d’allenamento. Un mix di movimenti proveniente dalla jazz dance, afro, house, latin, samba, reggaeton.
Zumba: un corso che combina fitness e ballo sulle basi di ritmi latini come salsa e merengue, reggaeton e samba. Il tutto porta ad un movimentatissimo lavoro cardiovascolare. La musica latina assicura una lezione dinamica ed emozionante mentre il mix di movimenti e passi di ballo, semplici da seguire, scolpiscono il corpo.

Alessandro Ervi e Ingrid Cassani

Commenta con Facebook

Commenti