156

Oggi in palestra è possibile praticare tantissime attività, tuttavia il cliente necessita di essere sollecitato continuamente nella sua percezione ludica e creativa dell’esercizio o della disciplina. Risulta evidente, in questo scenario, quanto sia importante proporre con regolarità ai clienti attività convincenti e curiose, che possano attrarre con maggior forza anche nuovi prospect nel centro. È il caso di DANSYNG®, format di lezione di fitness che unisce movimento (DANCE) e canto (SING) all’insegna del divertimento, che prende forma attraverso la proiezione di videografiche che danno un’identità inconfondibile a DANSYNG® e creano un originale ambiente da ‘concerto’. Anche per questi motivi DANSYNG®, che si pone come una nuova interpretazione del fitness, sta riscuotendo un grande successo.

Si è da poco concluso uno straordinario Tour presso alcuni dei più importanti club italiani, finalizzato a lanciare la disciplina più in voga del momento ma soprattutto ad aiutare i centri ad aumentare il traffico di prospect. Come? Il meccanismo è semplice: durante la lezione di DANSYNG®, con l’energia e carisma di Paolo e Giulio Evangelista, inventori della disciplina, i Club che hanno aderito al Tour hanno riservato dei posti ai soci attivi, che hanno avuto l’opportunità di invitare un amico alla lezione (ed entrambi hanno ricevuto un gadget e omaggi targati Freddy). Una volta terminata questa prima fase, i club hanno lanciato la corsistica DANSYNG® nel palinsesto delle proprie lezioni settimanali (con un minimo di due trainer che avranno seguito il corso di formazione per diventare DANSYNG® Coach).

PER INFORMAZIONI VISITATE

WWW.DANSYNG.COM

AVVERTENZA
I contenuti degli articoli di questo sito non hanno valore prescrittivo, ma solo informativo e culturale. Tutti i nostri consigli e suggerimenti vanno sempre sottoposti all’approvazione del proprio medico.
NOTA INFORMATIVA INTEGRATORI ALIMENTARI
Leggere attentamente l’etichetta apposta sul prodotto. In caso di uso prolungato (oltre 6-8 settimane) è necessario il parere del medico. Il prodotto è controindicato nei casi di patologia epatica, renale, in gravidanza e al di sotto dei 12 anni. Gli integratori non sono da intendersi come sostituti di una dieta variata. Non superare la dose consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età.
NOTA SUL COPYRIGHT.
Tutti gli articoli pubblicati nel sito sono di proprietà di Api Editrici e sono protetti dal diritto d’autore. Sarà perseguita ogni riproduzione non autorizzata.

Commenta con Facebook

Commenti