Essere connessi è il must dei nostri tempi

0
EuropeActive-immagine

Il mondo del fitness e dello sport si è dato appuntamento a Colonia per Fibo 2017, la più importante manifestazione dedicata al mondo del wellness e dell’attività fisica.

La parola più usata in questi giorni è stata “connesso“. Tutti siamo connessi, internet of Things si sta introducendo nel mondo wellness con device sempre più connessi alle macchine per tracciare performance, per sviluppare dati, per creare engagement, per trasformare l’attività fisica in una esperienza unica da condividere attraverso social media ma anche attraverso personali dispositivi che archiviano le proprie performance non solo in palestra ma anche in outdoor.

Importante è muoversi! Non tanto dove lo fai ma quanto lo fai e questo concetto apre nuovi orizzonti per motivare e sviluppare i numeri di un mercato sempre in evoluzione.

La manifestazione è stata preceduta come sempre dal convegno organizzato da EuropeActive, quest’anno dedicato al tema dell’engagement.
Il digitale, gli aggregatori, il wellness on demand, il mobile marketing sono tutti fattori che stanno velocemente trasformando il modo di comunicare e far percepire la necessità di cambiare le proprie abitudini.
I brand che operano nel settore sono al centro di un vortice che deve essere costantemente monitorato e percepito come grande opportunità di sviluppo.

Marco Magnani @BewellnessBlog

Potrebbero interessarti anche:

LEAVE A REPLY