126

Per il secondo anno consecutivo, NonSoloFitness lancia l’iniziativa “Fai vincere la tua tesi”. Una interressante opportunità aperta a tutti i laureati e i laureandi delle facoltà di Scienze Motorie, ma anche di tutte le facoltà che hanno come tema centrale il benessere dell’individuo, ad esempio Scienze della Nutrizione, Dietetica ecc. Inviando la propria tesi di laurea è infatti possibile iscriversi a questa iniziativa, unica nel suo genere, che premierà le tesi più meritevoli con un montepremi in denaro e un contratto di pubblicazione editoriale.

L’iniziativa “Fai vincere la tua tesi” ha lo scopo di stimolare la ricerca e la divulgazione nell’ambito del benessere fisico, delle attività motorie e dell’alimentazione, argomenti cardine per NonSoloFitness che, da oltre 10 anni, è attivamente impegnata nel promuovere l’attività fisica e i corretti stili di vita.

Chiunque abbia discusso una tesi i cui argomenti sono riconducibili al mondo del fitness, del benessere, dell’alimentazione o dello sport, potrà partecipare immediatamente alle nuove selezioni. La partecipazione non ha nessun costo ed è aperta a tutti coloro che hanno discusso la loro tesi dal 2009 in poi o che contano di laurearsi entro la fine del 2014.

I premi saranno così assegnati: 1.500,00 euro al primo classificato; 1.000,00 euro al secondo; 500,00 euro al terzo. Inoltre i primi 5 classificati riceveranno una proposta editoriale per pubblicare il proprio lavoro in un vero e proprio libro in vendita in libreria e negli store online.

Tutte le informazioni sull’iniziativa e la procedura di partecipazione sono disponibili su www.nonsolofitness.it/tesi

nonsolofitness

Tel. 06.93377230

www.nonsolofitness.it

info@nonsolofitness.it

AVVERTENZA
I contenuti degli articoli di questo sito non hanno valore prescrittivo, ma solo informativo e culturale. Tutti i nostri consigli e suggerimenti vanno sempre sottoposti all’approvazione del proprio medico.
NOTA INFORMATIVA INTEGRATORI ALIMENTARI
Leggere attentamente l’etichetta apposta sul prodotto. In caso di uso prolungato (oltre 6-8 settimane) è necessario il parere del medico. Il prodotto è controindicato nei casi di patologia epatica, renale, in gravidanza e al di sotto dei 12 anni. Gli integratori non sono da intendersi come sostituti di una dieta variata. Non superare la dose consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età.
NOTA SUL COPYRIGHT.
Tutti gli articoli pubblicati nel sito sono di proprietà di Api Editrici e sono protetti dal diritto d’autore. Sarà perseguita ogni riproduzione non autorizzata.

Commenta con Facebook

Commenti