63

Cercate una motivazione forte per andare in palestra con regolarità nel corso dell’anno? Se la vostra vita di coppia procede a gonfie vele, potreste ricercare nel partner la spinta risolutiva per frequentare (e non mollare) un corso di fitness. Le possibilità sono due:

  1. scegliere una disciplina da praticare in coppia, utile per accrescere la vostra sintonia e rendere ancora più forte la vostra unione
  2. optare per un programma di allenamento capace di accendere la vostra sensualità e farvi sentire più desiderabili.

Una disciplina da praticare in coppia

Allenarsi in coppia non è prerogativa esclusiva dei ballerini. Anche il fitness può offrire occasioni specifiche di “allenamento a due”. Un esempio è costituito da una pratica molto equilibrata, che combina una parte fisica, una meditativa e una legata al massaggio: l’AcroYoga. La disciplina consiste nell’eseguire le posizioni Yoga in modo passivo sostenuti in “volo” da un partner che contemporaneamente applica varie manovre di Thai Massage (trazioni, torsioni, pressioni, ecc.). Sembra complicatissimo, ma non lo è. Leggi qui per approfondimenti.

AcroYoga

Anche la sala attrezzi può diventare un luogo più stimolante se gli esercizi vengono svolti in due! Poter contare sull’incoraggiamento della propria metà, sul suo sguardo complice e anche concretamente sul suo aiuto rende molto più piacevole la sessione di allenamento con pesi, macchinari o a corpo libero. Avete mai provato?

Allenamenti “sensuali”

Se siete invece alla ricerca di un allenamento che vi faccia sentire più sexy e vi induca a mostrare le vostre forme senza imbarazzi, le proposte in palestra non mancano. Dalla classica danza del ventre, di origine orientale, ideale per aumentare la flessibilità e sinuosità del vostro corpo e in particolare della pancia, alla Bollywood Dance, fino ad arrivare ad attività molto intense che prevedono l’esecuzione di coreografie realizzate con l’utilizzo del palo, quali la pole dance, il Dea Fitness o la Polexgym.

Dea Fitness
Dea Fitness

Lezioni senza veli

Se tutto questo non vi sembra abbastanza, ecco una proposta shock: un corso di fitness da fare completamente nudi! Che ve ne pare? Abbastanza hard? In realtà l’intento della sua ideatrice, la personal trainer naturista Helen Smith (qui la notizia) non è quello di scandalizzare o di trasmettere un messaggio erotico, bensì di garantire libertà di movimento e “comodità” a chi svolge gli esercizi. Sarà… ma non credete che mantenere la concentrazione in queste condizioni sarebbe piuttosto difficile?

Commenta con Facebook

Commenti