Insalata di rucola, spinacini, crescione selvatico, pesche e scaglie di grana

Insalata di rucola, spinacini, crescione selvatico, pesche e scaglie di grana

Tempo di preparazione: Pochi minuti

Valori Nutrizionali per porzione

Kcal: 171 |  Proteine: 9.8 | Lipidi: 11 |  Carboidrati: 8.2 Fibra 3.1

Preparazione

  1. Lavare e mondare frutta ed insalate.
  2. Mescolare le insalate e tagliuzzarle grossolanamente con una forbice.
  3. Versare in padella antiaderente l’aceto e riscaldare a fuoco vivace per qualche istante, tagliare a spicchi le pesche e cucinarle per circa un minuto nell’aceto, anche per meno tempo se le pesche sono molto mature.
  4. Raffreddare le pesche e miscelare il succo di cottura con olio, sale e pepe e raffreddare per un paio di minuti.
  5. Unire tutti gli ingredienti e condire con la vinaigrette l’insalata, disporre a nido al centro del piatto ed avendo cura di mantenere tutto mescolato assieme.

Marcello Ghiretti

Ingredienti    

Ricotta per 4 persone – 100 g rucola selvatica – 100 g spinacini  – 100 g crescione selvatico o coltivato (lungo la strada cresce vicino i fossati) –  4 pesche con la buccia (nettarine o pasta gialla) – 80 g Parmigiano Reggiano o Grana Padano in scaglie – 20 g Olio Extra Vergine di Oliva (2 cucchiai) – 50 g aceto balsamico di Modena – sale marino e pepe nero frantumati freschi.

Nota dello chef

La particolarità di questa insalata è data dall’elevato contenuto di vitamine e sali minerali, quali Vit C, A, E e Magnesio, Potassio e Calcio.

E un piccolo apporto di amminoacidi e proteine nobili dal parmigiano.

Un alimento leggero e semplice da preparare ma altrettanto bilanciato e nutriente, ottimo come accompagnamento a carne di pollo o tacchino semplicemente grigliati.

Facebook Comments

In this article