190

Solare, scherzosa, con tanta voglia di crescere e migliorarsi sempre.
Monia Ronchetti, la vincitrice di Miss Wellness 2010, è una ragazza bresciana che ha trovato nello sport la ricetta della felicità

Ha vinto meritatamente un contest, quello di Miss Wellness (Riccione dal 27 al 31 luglio scorso), che premia il talento e la motivazione, la prontezza fisica e la forza caratteriale. Monia Ronchetti ha sbaragliato le concorrenti senza darsi delle arie, grazie all’amore per lo sport e alla determinazione fuori dal comune.

Ciao Monia, perché hai deciso di partecipare a Miss Wellness?
Per diversi motivi: perché credo che confrontarsi con altra gente, che ha idee diverse dalle proprie, permetta di imparare ogni volta qualcosa di nuovo e dia la possibilità di migliorarsi; perché ogni persona ci trasmette qualcosa di buono; perché ogni volta che ci si mette alla prova si ambisce ad ottenere risultati migliori e ad impegnarsi per raggiungere degli obiettivi. Avevo già partecipato a concorsi di bellezza, ma per la mia struttura fisica e la mia passione per lo sport ho pensato che Miss Wellness fosse il concorso più adatto a me… e fortunatamente lo è stato!

Perché pensi di aver vinto? Cosa hanno apprezzato maggiormente i giudici?
Bisognerebbe chiederlo a loro… Penso di essere una persona modesta e non mi piace vantarmi… spero e credo che ai giudici sia arrivato il mio amore per lo sport, l’entusiasmo che ci metto nel farlo e la volontà di fare del mio meglio. sono una persona solare e felice. Credo che un sorriso possa far contente molte persone e ritengo che nel mondo in cui lavoro non debba mai mancare. Dopo anni di insicurezze e di duro lavoro, sono riuscita a realizzarmi… ma non mi fermerò mai, voglio migliorare e poter dare agli altri sempre qualcosa di nuovo e di positivo!

Che tipo di prove hai dovuto superare durante il concorso e qual è stata la più difficile per te?
Le prove sono state inusuali ma simpatiche. Abbiamo fatto beach tennis, nuoto, corsa con i sacchi sulla spiaggia e direi che quella più difficile è stata la mattinata alle terme di Riccione… A parte gli scherzi, il baseball per me è stata veramente la prova più difficile, non dal punto di vista fisico, bensì organizzativo! Ha regole complicate, soprattutto per un primo approccio come il mio.

In che misura lo sport fa parte della tua vita?
Non potrei resistere senza lo sport. Fa parte delle mie abitudini ed è una passione a cui non posso rinunciare. spesso, durante il giorno, non ho tempo per allenarmi e allora mi alzo presto la mattina per preparare le lezioni… e quando sono a casa non riesco a stare ferma!

Quali attività sportive pratichi?
Gli sport che pratico abitualmente sono body building, step, pilates e danza del ventre,. non tralasciando però, nel tempo libero, il ciclismo, la corsa e le danze latino americane.

Sappiamo che stai lavorando a un progetto importante… di che si tratta?
Da anni ho nella testa il progetto di aprire una palestra. ora è capitata l’occasione e non ho esitato a buttarmi in questa esperienza. so che sarà molto impegnativa, sia fisicamente che mentalmente, ma quando si è convinti e si ama qualcosa, si fa di tutto per realizzarla. Anche perché le soddisfazioni sono tante e poter dare il benessere fisico e psichico e regalare il sorriso alle persone mi riempie il cuore di gioia! La palestra si chiama Victoria World Fitness e si trova a Gambara, Brescia

Commenta con Facebook

Commenti