112

Editoriale 55

“E’ importante che lo sport rimanga un gioco! Solo se rimane un gioco fa bene al corpo e allo spirito. E proprio perché siete sportivi, vi invito non solo a giocare, come già fate, ma c’è qualcosa di più: a mettervi in gioco nella vita come nello sport. Mettervi in gioco nella ricerca del bene, senza paura, con coraggio ed entusiasmo. Mettervi in gioco con gli altri e con Dio; non accontentarsi di un ‘pareggio’ mediocre, dare il meglio di sé stessi, spendendo la vita per ciò che davvero vale e che dura per sempre. Non accontentarsi di queste vite tiepide, vite ‘mediocremente pareggiate’: no, no! Andare avanti, cercando la vittoria sempre!”

Con queste parole di Papa Francesco pronunciate durante l’incontro con il CSI (Centro Sportivo Italiano), lo scorso 7 giugno, vogliamo augurarvi un 2015 senza mediocrità.
Veronica Telleschi

Commenta con Facebook

Commenti