Ceci e zucca dovrebbero essere presenti in abbondanza nelle nostre tavole in questo periodo. Gustosi e nutrienti, hanno un notevole potere saziante e si prestano a diversi impieghi.

I ceci sono conosciuti da 8.000 anni, soprattutto in Asia. Negli antichi tempi passarono attraverso l’Africa settentrionale e l’India all’antica Roma. Contengono circa il 20% di proteine con una percentuale relativamente elevata di aminoacidi essenziali lisina (10%) e treonina (5%), 40% di carboidrati, circa 12% di fibre alimentari, vitamina B1, B6 e acido folico. Contengono un’elevata quantità anche di ferro e di magnesio.

I ceci secchi hanno un valore calorifico di circa 275 kcal / 100 g. I ceci pronti a mangiare hanno un valore calorifico considerevolmente inferiore di circa 80 kcal / 100 g, a causa del loro elevato contenuto di acqua.

Per quanto riguarda la zucca, varrebbe la pena di prestare maggiore attenzione a questa verdura versatile, non solo per le lanterne di Halloween. La polpa, i noccioli e l’olio hanno delle proprietà benefiche per la salute. La zucca è, in senso botanico, una bacca sorprendente che può pesare fino a 100 kg, quindi la zucca è la più grande bacca del mondo!

La zucca ci sazia in modo sano:  in 100 grammi ci sono appena 27 calorie. Fornisce molte sostanze nutritive quali beta-carotene, vitamina A, magnesio, calcio e potassio. Soprattutto il beta-carotene è un importante protettore per le cellule, perché possiede proprietà antiossidanti e protegge le cellule dall’attacco dei radicali liberi.

Gli ingredienti antiossidanti dei semi di zucca supportano le difese del corpo e respingono i radicali liberi.

Il consumo di noccioline di zucca e olio di semi di zucca è particolarmente indicato per le infiammazioni alla prostata. ln caso di ingrossamento della prostata, l’effetto curativo dei semi di zucca è scientificamente provato. Ci sono anche prove di un effetto positivo sulle crescite maligne.
La zucca è diuretica in quanto contiene abbondante acqua e potassio, ma solo un po’ di sodio.

Le persone che soffrono il freddo dovrebbero cucinare la zuppa di zucca: la zucca vi riscalda dall’interno. L’effetto viene rafforzato ulteriormente quando la zuppa è condita con curry o peperoncino, poiché queste spezie stimolano la termogenesi e aumentano i consumi energetici.

Ricetta della zuppa di zucca e ceci

Ingredienti per 2 persone

  • 1/2 zucca
  • 1 scalogno
  • 1 1/2 cucc. tahini
  • 1/2 cucc. salsa di soia
  • Peperoncino
  • Sale e Pepe
  • Olio d’Oliva
  • 200 g ceci
  • 1/2 cucc. peperoncino
  • 3/4 cucc. sale
  • 2 1/2 cucc. olio d’oliva

Preparazione

Preriscaldare il forno a 175° C.
Tagliare la zucca a fettine e stenderle su un foglio di carta da forno.
Fate sgocciolare i ceci e stendeteli in una forma per torte.
Preparate un sughetto con olio d’oliva, sale, peperoncino e versate sopra i ceci, mescolando fino a coprirli tutti.
Mettete la zucca e i ceci per 30 minuti al forno.
Tagliate lo scalogno finemente e friggetelo in una grande teglia con un po’ di olio d’oliva. Condite con sale, pepe e qualche peperoncino. Aggiungete la zucca allo scalogno e la metà dei ceci, poi girate tutto insieme. Aggiungete gradualmente dell’acqua.
A parte preparate una salsa di Tahin e soia e aggiungetela alla zuppa.
Condite con sale, pepe, rosmarino e noce moscato e cuocete per circa 15 minuti a fuoco medio.
Infine disponete la zuppa nei piatti e guarnire con i restanti ceci.

Commenta con Facebook

Commenti