In cosa consiste, e a chi si rivolge, questo percorso di rieducazione al movimento attraverso specifici esercizi di rimbalzo?

E’ nato il Rebound® Therapeutic Approach, un innovativo metodo rivolto a coloro che desiderano ampliare la conoscenza teorico-pratica del Rebound® nell’applicazione terapeutica-riabilitativa e neuro-motoria. La presentazione ufficiale del nuovo metodo, sviluppato con la collaborazione, direzione e supervisione del dott. Giuseppe Celesti, avverrà nel corso di RiminiWellness 2014, ma abbiamo chiesto a Cristiano Verducci, presidente di Cre@more e master trainer del Rebound Exercise, di darci qualche anticipazione.

Ci ricordi brevemente che cos’è il Rebound®AIR™ e qual è il suo utilizzo principale?
Il Rebound® AIR™, quello originale, è uno strumento di qualità superiore garantita dal pioniere americano Al Carter sin dal 1977, e distribuito in esclusiva in Italia dal 2000 dalla Cre@more®, di cui sono titolare. Ma soprattutto è un metodo efficacissimo per la prevenzione e il miglioramento dello stato di salute e benessere psico-fisico. Nasce nel settore dell’educazione alla salute e al movimento e trova applicazione in diversi campi tra cui il fitness & wellness, la preparazione atletica e la medicina sportiva, la riabilitazione, la scuola, home e personal training, life coaching, per tutti i target e livelli e di cui siamo gli unici esperti, specialisti e professionisti da più di 40 anni.
Inoltre lo definirei ‘tutto in uno’, perché è un attrezzo/attività polivalente, multifunzionale e multidisciplinare.

In cosa consiste il Rebound® Therapeutic Approach©? E perché hai sentito l’esigenza di dar vita a questo approccio terapeutico?
Essere in forma non equivale a essere in salute. Anche nel fitness occorre dare più attenzione all’organismo in modo globale e interconnesso, migliorando tutte le funzioni del corpo; principalmente la respirazione, il sistema linfatico e la salute delle cellule, di cui si sente parlare poco. Sin dall’inizio della diffusione in Italia, ho dato valore a questa scienza, presentandola prima nel settore olistico, terapeutico e riabilitativo, perché ne avevo già studiato gli effetti e sperimentato personalmente le potenzialità. Dopo anni di diffusione, esperienza ed evidenti risultati, collaborando con i migliori operatori del settore “terapeutico” (vedi Isokinetic FIFA Medical Center of Excellence), abbiamo creato insieme vari e innovativi protocolli applicativi. È sempre bene ricordare che il Rebound® Originale (in particolare inteso come metodo), è una vera e propria terapia fisica, atta a ripristinare la salute fisica, la naturale snellezza, l’armoniosità, ma addirittura la fiducia e l’energia morale di cui abbisogna ogni individuo che ricorre alla guida riabilitativa per problematiche articolari ed estetiche.

A chi è rivolto il Rebound® Therapeutic Approach©? Quali problematiche risolve?
Il ReboundAIR ™ produce interventi benefici nelle svariate condizioni muscolo-scheletriche, nonché del ricambio che deturpano la bellezza e l’armonia fisica, igienica ed estetica, sia interiormente che esteriormente. Un approccio così specifico è rivolto dunque alla maggior parte delle persone che cercano la salute e il benessere oltre che la sola forma fisica.
In pratica il Rebound® Therapeutic Approach© è la somministrazione dell’esercizio fisico di rimbalzo, dosata sapientemente in modo personalizzato per ciascun fruitore e di rieducazione al movimento.
Il corpo ha più bisogno di alleggerirsi e rilassarsi. Tutto parte da noi stessi e da quanto abbiamo realmente a cuore la prevenzione e la sicurezza, senza alcuna necessità di sforzate performance ed eccessi.

Qual è la sua caratteristica più innovativa?
Il Rebound® Originale è un vero e proprio trattamento olistico-terapeutico e non solo un esercizio o attività fisico-motoria; è dimostrato dai notevoli miglioramenti ottenuti ad esempio nei casi di osteoporosi, sclerosi, cardiopatie, fragilità vasali, mal di schiena, recupero post-trauma, etc. (ovviamente occorre saperlo applicare e somministrare perfettamente in ogni caso). Rimbalzare scalzi e con attenzione, respirando e ascoltando il nostro corpo, questo è ciò che caratterizza il metodo Originale, e per questo motivo ho sempre raccomandato di non esagerare e di non trasformare un movimento così semplice e naturale in complicate combinazioni e inutili quanto pericolosi eccessi.

Il Rebound® Therapeutic Approach© sarà insegnato nelle palestre?
Soprattutto nelle palestre, dove purtroppo arrivano molte persone con problematiche psico-fisiche, stress, e la maggior parte di essi non se ne rende neppure conto, sottovalutando ogni sintomo e segnale che il corpo manifesta.
Ma il problema più grande è che gli operatori stessi sottovalutano la situazione, a discapito delle sensazioni negative e delle reali necessità dei singoli.

Chi potrà insegnare questo approccio? Ci sarà una formazione specifica?
Esclusivamente i nostri insegnanti che si sono formati ed aggiornano continuamente, gli affiliati al Jump 4 Joy network®, specializzati, esperti e professionisti nell’applicazione dello stesso in più campi e modalità, meritevoli di aggiungere alla loro esperienza applicativa del Rebound® un bagaglio di protocolli innovativi e realmente efficaci per portare i propri “allievi”, già educati al benessere, ad un livello maggiore di salute e consapevolezza. Potranno iniziare con loro un percorso più profondo, trattare casi più complessi, ed inoltre, daremo la possibilità di accedere alla formazione specialistica tenuta insieme al dott. Giuseppe Celesti esclusivamente i fisioterapisti, medici, laureati in scienze motorie e riabilitatori in genere che siano in possesso del ReboundAIR™ Originale.

Quali sono gli sviluppi futuri che prevedi?
Lo sviluppo del nostro “sistema” e network, non sarà solo in termini numerici, ma qualitativi e professionali. Rilasceremo oltre alla nostra Formazione già esclusiva e personalizzata, degli ulteriori Certificati di controllo della Qualità per garantire agli utenti ed insegnanti una preparazione specialistica unica ed eccellente. Il Rebound® Originale cresce e si sviluppa ogni giorno, nonostante gli oltre dieci anni della nostra diffusione in Italia ed Europa, con centinaia di centri affiliati ed insegnanti formati in tutti i campi di applicazione e migliaia di praticanti in ogni luogo.
Siamo solo agli inizi di una storia che darà un reale contributo e sviluppo alla salute di ogni individuo. Alcuni dei nostri centri vantano dopo 5 anni ben 80 ore di lezioni al mese, corsi extra-abbonamento, sale esclusive dedicate; centri di pilates lo hanno integrato, e sta aumentando il numero dei personal trainer a domicilio che utilizzano il Metodo Rebound® ed infine nuove importanti partnership e sinergie si stanno consolidando, insieme alle forniture ufficiali (vedi Virgin Active).
Il reale successo alla base di tutto questo consiste nella qualità dell’attrezzo e del metodo (frutto di 40 anni di esperienza dedicata e diffusione) che consente e garantisce risultati consolidati a lungo termine sia in termini di benefici e vantaggi per la salute, che professionali, gestionali e sociali.

I termini Rebound® – ReboundAIR™ sono loghi e marchi registrati a livello internazionale e concessi esclusivamente ai centri affiliati al network, l’uso improprio (allusivo) e non autorizzato, verrà perseguito sia civilmente che penalmente.

© 2014 CRE@MORE® – Tutti i diritti riservati

Siti ufficiali:

www.reboundoriginale.wordpress.com

info@creamore.it

www.creamore.it

www.jump4joynetwork.com

Intervista a cura della Redazione

AVVERTENZA
I contenuti degli articoli di questo sito non hanno valore prescrittivo, ma solo informativo e culturale. Tutti i nostri consigli e suggerimenti vanno sempre sottoposti all’approvazione del proprio medico.
NOTA INFORMATIVA INTEGRATORI ALIMENTARI
Leggere attentamente l’etichetta apposta sul prodotto. In caso di uso prolungato (oltre 6-8 settimane) è necessario il parere del medico. Il prodotto è controindicato nei casi di patologia epatica, renale, in gravidanza e al di sotto dei 12 anni. Gli integratori non sono da intendersi come sostituti di una dieta variata. Non superare la dose consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età.
NOTA SUL COPYRIGHT.
Tutti gli articoli pubblicati nel sito sono di proprietà di Api Editrici e sono protetti dal diritto d’autore. Sarà perseguita ogni riproduzione anche parziale non autorizzata.

Commenta con Facebook

Commenti