Nello scorso numero vi abbiamo presentato Marcello Ghiretti, personal chef specializzato in cucina antiaging e funzionale residente in Inghilterra. Da questo mese in avanti, Marcello ci proporrà alcune...

Nello scorso numero vi abbiamo presentato Marcello Ghiretti, personal chef specializzato in cucina antiaging e funzionale residente in Inghilterra. Da questo mese in avanti, Marcello ci proporrà alcune ricette che rispondono ai canoni della cucina funzionale, tenendo in considerazione anche la stagionalità dei prodotti presentati.

Cos’è la cucina funzionale?
La cucina sviluppata sulle basi delle più recenti scoperte in campo tecnologico-alimentare, l’esperienza di medicina/cucina antiaging e la scienza applicata dietro i fornelli. Nasce a salvaguardia dell’utente e della sua salute durante la preparazione delle vivande con l’obiettivo primario di soddisfare il fabbisogno di elementi nutritivi, vitamine, antiossidanti e “sostanze Bioattive’’ in ogni momento lo richieda.

Sul sito www.nutrifunctional.com e sulla pagina Facebook corrispondente potete trovare ricette e approfondimenti sulla cucina funzionale di Marcello Ghiretti.

Fricassea di pollo al limone e Riso integrale

Tempo di preparazione
– 6/8 minuti

Tempo di cottura
– 3/4 minuti per il pollo. Da 15 minuti in su per il riso, a seconda della tipologia scelta

Valori Nutrizionali per porzione
Kcal: 671 – Carboidrati: 42 (di cui 2 g zuccheri) – Proteine: 26 – Grassi: 15 – Fibre: 3,3

Ingredienti per 4 persone
200 g riso integrale – 40 g olio di cocco – 4 sovraccosce di pollo senza pelle – 2 limoni – 20 semi di finocchio – 4 g curcuma (un cucchiaino da the scarso) -1 g peperoncino in polvere – 40 g zenzero fresco grattugiato in fine purea – 1 scalogno tritato fine quasi in purea – 3 g pepe nero – 3 g sale marino iodato – 320 g fagiolini (anche congelati) – coriandolo fresco

Preparazione
1 Mescolare le spezie, lo scalogno, un limone spremuto e marinare il pollo tagliato in parti grossolane (intensità ed aroma si aggiungono alla carne in base al tempo di riposo nelle spezie).

2 Saltare in padella antiaderente il pollo asciutto in pochissimo olio di cocco fino ad ottenere un colore biondo/nocciola su ambo i lati ed aggiungere il liquido di marinatura, mezzo limone a fette e per ultimo l’altra metà di limone spremuto, riducendo il tutto in una salsa cremosa.

3 Cucinare il riso integrale e a due minuti da fine cottura aggiungere i fagiolini tagliati (in piccoli rombetti), mantecare con l’olio di cocco restante.

Nota dello chef: le caratteristiche principali di questo piatto
– Fibre dal riso integrale e dai fagiolini
– L’aggiunta di succo di limone a cottura ultimata ricco di vitamina C, che aumenta anche la biodisponibilità della vitamina B
– Azione antiossidante e antiinfiammatoria utile per smaltire gli eccessi di grasso viscerale della Curcuma, unita al pepe nero.
– Lo zenzero fresco che contiene vitamina A, B6 e K ed i grassi saturi ‘’buoni’’ a catena corta dell’olio di cocco sono le caratteristiche principali di questo piatto unico.

Muffin all’albicocca

Tempo di preparazione
– 3 minuti

Tempo di cottura
– 14 minuti

Valori Nutrizionali per porzione
Kcal: 218 per ogni porzione di muffin da 120 g – Proteine: 19,2 – Carboidrati: 16,7 (5 g zuccheri semplici, fruttosio) – Grassi 8,3 (di cui almeno 1,8 Omega3) – Fibre: 3,6

Ingredienti per 4 persone
125 g yogurt al naturale bianco – 120 g albicocche fresche mature – 60 g proteine del siero Whey al 90% – 40 g fiocchi di Avena Integrale (o farina di Avena Integrale BIO) – 30 g farina di semi di lino BIO – 20 g farina bianca 00 – 20 g stevia – 8 g lievito per dolci (Backing Soda) – 4 g cannella in polvere – 1 uovo intero – 1 albume – 2 cucchiai di acqua naturale

Preparazione
1 Frullare a secco i fiocchi di avena se non avete a disposizione la farina integrale di avena. Munirsi di 4 stampini per crème caramel usa e getta oppure stampi in silicone o antiaderenti.

2 Montare a neve le uova e la stevia con il frullatore. Mescolare tutte le restanti polveri in un altro contenitore e aggiungervi lo yogurt, l’acqua e le albicocche sminuzzate, poi, con una spatola di legno, incorporare delicatamente le uova. Rovesciare il composto negli stampi servendosi di un cucchiaio nella quantità di circa 120/130g per ogni tortino e cucinare in forno preriscaldato a 170 gradi per 12-14 minuti.

Nota dello chef: le caratteristiche principali di questo piatto
Muffin per la prima colazione con cui, con l’aggiunta di un frutto ed un bicchiere di latte, si può facilmente raggiungere la quota di nutrienti necessari per iniziare la giornata, per uno spuntino o come post-allenamento. Il notevole contenuto di fibra, abbinata alla cannella, ci aiuta a percepire il senso di sazietà. Le diverse proteine e gli aminoacidi ad alto valore biologico e la fonte di carboidrati a lento rilascio ci assicurano un costante apporto di energia per almeno 2/3 ore e una rapida ricarica di aminoacidi dovuta alla presenza di proteine whey. Le albicocche fresche sono ricche di vitamina C e carotenoidi, che sono un gruppo di ‘’sostanze Bioattive’’, precursori della vitamina A. La farina di semi di lino ci fornisce un apporto di più di un grammo di Acidi Grassi Omega 3.

Commenta con Facebook

Commenti