Un programma di bici indoor molto apprezzato che si basa su pedalate intense a ritmo di musiche super motivanti RPM è il termine generico anglosassone per definire l’attività...

Un programma di bici indoor molto apprezzato che si basa su pedalate intense a ritmo di musiche super motivanti

RPM è il termine generico anglosassone per definire l’attività legata alla bici (RPM sta per “rotazione al minuto” o “giro al minuto”). È anche il nome dell’attività di bici indoor più praticata nel mondo: l’RPM di Les MILLS.
Al giorno d’oggi si tratta del terzo programma Les MILLS più diffuso. A cosa si deve un tale successo in così tanti paesi? Al numero di calorie bruciate durante ogni corso (620 in media)? Al miglioramento delle capacità cardio respiratorie dei partecipanti? Alle incidenze positive sulla salute dei membri? Al profilo ridisegnato delle gambe, delle anche e delle natiche dopo la sessione? Sì, a tutto questo ovviamente, ma non solo…

Caratteristiche dell’RPM
L’RPM è una pratica di bici indoor che simula tutti i profili di una vera uscita in bici, con il relativo riscaldamento progressivo, i terreni piatti e collinari, l’inevitabile prova a cronometro, le ripide salite in alta montagna ed il ritorno a casa sempre benvenuto dopo un tale sforzo.
L’RPM consente di oltrepassare i propri limiti e di “sfidarsi” su 50 minuti: un tempo relativamente corto per non arrivare distrutti alla fine, sufficientemente intenso per ottenere veri risultati.
Quali sono le particolarità tecniche di questo allenamento? Far pedalare assieme persone di qualsiasi livello sportivo, di ogni sesso ed età, con i “rilievi” della musica: ad ogni accelerazione della musica corrisponde un aumento del ritmo di pedalata, ad ogni rallentamento musicale una pedalata più moderata. Mai sforzo fisico e piacere del suono si sono uniti fino a tal punto. La grande esperienza generata dall’RPM deriva da questi due parametri esclusivi. La simulazione di una vera uscita in bici su ritmi di pedalata basati sulle musiche motivanti che spingono letteralmente la sessione ed i partecipanti. E tutti i praticanti ne vanno matti! Gli adepti dell’RPM crescono di giorno in giorno nel mondo. Perché la dipendenza nasce dal piacere, è ben noto! Oggi oltre 11.000 club in tutto il mondo propongono l’RPM come alternativa propizia al raggiungimento di eccezionali risultati fisici.

Il killer delle calorieQuesto approccio allo sport e in particolare al dimagrimento è rivoluzionario perché si basa sulla resistenza invisibile: i pezzi (e quindi gli esercizi) si susseguono con una grande fluidità e provocano un tale piacere agli RPM Players che mai 50 minuti vi saranno sembrati così brevi. Il soprannome di “killer delle calorie” si adatta perfettamente all’RPM. Allora lasciate che il vostro corpo si liberi delle endorfine, modellate delle natiche che i vostri pantaloncini saranno fieri di coprire e guadagnate in resistenza senza prendere troppo volume, raggiungendo la movenza RPM di LES MILLS.

Commenta con Facebook

Commenti